Detox dopo le vacanze -come perdere il peso

La domanda principale dopo le vacanze di Natale e Capodanno è: come perdere peso? Abbiamo festeggiato e mangiato bene -le luci decorative si sono spente e la realtà ci ha colpito più duramente di quanto avessimo sperato.

Il numero sulla bilancia è in aumento e ora ci chiediamo se davvero ci servissero tutte quelle torte, dolci e panini? Ma non perdiamo tempo ora e concentriamoci su una risposta alla domanda molto più importante: Come perdere peso dopo la vacanza?Quali cibi sani inserire nella dieta e quali cibi calorici dovrebbero essere evitati.

Concentrati su cambiamenti piccoli e realistici, in modo da non commettere errori all’inizio.In seguito,vi proponiamo alcune diete.

 

Dieta mediterranea

 

La dieta mediterranea è una dieta disintossicante che riguarda più la dieta che la restrizione alimentare.Questa dieta è considerata una delle diete più sane perché, oltre ai cibi sani, il focus è su una dieta consapevole e lenta.

La dieta mediterranea è caratterizzata da porzioni piccole. Inoltre, l’equilibrio ha un ruolo molto importante nella dieta mediterranea: si mangiano cibi sani, si ingerisce la quantità necessaria di grassi, carboidrati e proteine-si mangia in modo rilassato e senza fretta.

Il menu di questa dieta detox comprende principalmente cibi ricchi di fibre, frutta e verdura fresca, grassi sani come olio d’oliva, pollame e prodotti integrali. Se vuoi perdere peso con successo,evita i prodotti a base di carne.

Buona notizia è che è consentito anche un bicchiere di vino rosso al giorno.Anche,questo approccio alimentare non è una rigida rinuncia a determinati alimenti, questa dieta è particolarmente attraente per i buongustai.

 

 

 

 

 

 

 

Digiuno intermittente 16/8

 

Il digiuno intermittente non è una tipica dieta disintossicante in cui alcuni alimenti dovrebbero essere evitati. La procedura è abbastanza semplice: non si mangia per 16 ore, e si mangia 8 ore al giorno.

Questa dieta è abbastanza flessibile: è necessario dividere il tempo di mangiare e digiunare. Puoi scegliere il ciclo più adatto a te per ottenere i migliori risultati. Tuttavia, l’intervallo dei pasti dalle 10:00 alle 18:00 è per lo più monitorato.

Sebbene non ci siano restrizioni sul digiuno intermittente per quanto riguarda il cibo, si consiglia di mangiare cibi ricchi di fibre ed evitare il più possibile gli alimenti trasformati. Per quanto riguarda le bevande, tè e caffè non zuccherati sono ammessi con l’acqua.

Ogni persona reagisce in modo diverso al digiuno intermittente a causa della genetica, dello stato di salute attuale, della storia medica e dello stile di vita. Pertanto, si consiglia di consultare un medico prima di utilizzare questa tipo di dieta.

 

Dieta della banana

 

Questo programma dietetico ha prima guadagnato un’immensa popolarità in Giappone e poi si è diffuso rapidamente nel resto del mondo. L’idea di questa dieta è quella di sostituire la colazione e tutti gli spuntini con le banane. È importante scegliere banane verdi e acerbe perché i loro amidi aiutano a mantenere i livelli di zucchero nel sangue più bassi, il che incoraggia la perdita di peso.

La dieta è molto semplice:

Colazione:puoi mangiare tutte le banane,a piacere.Anche,le banane sono di nuovo nel menu come spuntino.

Pranzo:puoi mangiare quello che vuoi per pranzo. Naturalmente, si consiglia di consumare cibi freschi a basso contenuto di grassi, ricchi di fibre ed evitare cibi trasformati.

Cena: la libera scelta del cibo,rispettando le regole del pranzo. Anche l’alcol non è raccomandato e l’acqua è consigliata come bevanda perfetta durante tutta la dieta. Anche tè e caffè non zuccherati non sono vietati, ma dovrebbero essere evitati se è possibile.

I principi di questa dieta sono molto semplici e questa dieta detox è facile da seguire.

 

 

 

Esercizio: una parte indispensabile di qualsiasi programma di perdita di peso

 

Per rimettersi in forma dopo le vacanze non basta solo seguire una dieta e cambiare le proprie abitudini alimentari. Anche l’esercizio è necessario.

Lo sport e l’esercizio fisico generalmente ci rendono sani e felici. Tuttavia, spesso è difficile dedicare 1-2 ore alla palestra più volte alla settimana. Ecco perché spesso ci arrendiamo prima ancora di iniziare.

È sufficiente allenarsi solo 15-20 minuti al giorno. Una breve passeggiata al parco o un breve allenamento a casa è facile da integrare nella vita di tutti i giorni.

Per esempio, una pedana vibrante grazie alle oscillazioni migliora la flessibilità del corpo aumentando la forza e flessibilità muscolare. Di conseguenza,l’energia può essere bruciata e i grassi possono essere scomposti in modo più efficiente. In combinazione con un allenamento regolare, la stimolazione muscolare profonda può essere particolarmente efficace. Inoltre, le vibrazioni possono rafforzare le ossa e lo scheletro, riducendo i problemi articolari. A causa delle vibrazioni, i muscoli devono contrarsi e rilassarsi ancora e ancora durante l’allenamento, il che può anche rafforzare i muscoli. Un allenamento di 15 minuti su una pedana vibrante può essere più efficace di un’ora in palestra. Quindi, non ci sono più scuse per non fare esercizio.

Un cambiamento nelle abitudini alimentari combinato con l’esercizio fisico porta rapidamente l’effetto desiderato.Iniziate subito la propria trasformazione. Con un piccolo sforzo, puoi ottenere i risultati grandi, seguendo questi suggerimenti.

 

Fonti utili:

https://www.elle.com/it/salute/diete/a38525732/dieta-dopo-natale-cosa-magiare-per-dimagrire/

https://www.iodonna.it/benessere/diete-alimentazione/2017/12/29/dimagrire-dopo-le-feste-12-consigli-per-perdere-peso/

Lascia un commento

Servizio clienti: +49 89 215 400 986 Orario di lavoro dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 16:00
image contact block
Vendita diretta
Dal fabbricante
Consegna gratuita Reso gratuito